Cosenza Channel rilancia: un nuovo alleato per chi vuole scegliere da che parte stare

 

Gli editoriali del nuovo direttore responsabile Pier Paolo Cambareri e della direttrice editoriale Maria Grazia Falduto: saremo al servizio dei cosentini tutti.

 

Pier Paolo Cambareri

Non è un nuovo sole. Nuovi saranno i raggi: più intensi. Cosenza Channel cambia pelle ma non rinnega la sua giovane storia. Rilancia, semmai, e pretende di dire la propria.

Firmerò io la direzione di testata, da cosentino acquisito e da padre, soprattutto, di una bimba che nel capoluogo di provincia ha visto i suoi natali.

 

Ecco, i raggi di Cosenza Channel dovranno irradiarsi con intensità accecante per illuminare lei al pari di tutti i figli di questa terra. Informare, (ri)elaborare, proporre, denunciare: sarà questa la nostra missione. Non esasperare. Lo faremo per un dovere civico: puntellare il campo, rafforzare il dinamismo virtuoso che attraversa questa fetta di Calabria alimentata da imprenditori sani, politici illuminati, istituzioni autorevoli, associazioni al servizio degli ultimi, sportivi competitivi e indomiti da porre – ora e sempre – in contrapposizione netta a imprenditori famelici, politici corrotti, istituzioni marce, associazioni ingorde e sportivi esagitati ed uomini del malaffare di matrice ‘ndranghetista, che pure (in minoranza, per fortuna) non mancano.

 

Sceglieremo il campo d’azione per un dovere professionale di giornalisti a tutto tondo, ma anche per un obbligo morale di padri e madri che pretendono di osservare la linea d’orizzonte per modificarne i contorni e contribuire, oggi, al miglioramento della società che lasceremo ai nostri figli.

 

Ho avuto diversi direttori alle spalle: autorevolissimi e (assai) meno, notissimi e sconosciuti. Di ognuno cercherò di emulare i pregi, di ognuno tenterò di evitare i difetti. Ma non sarà poi così complicato: ho al fianco una squadra di colleghe e colleghi capacissimi e motivati (e un saluto particolare lo voglio riservare al direttore uscente Piero Bria), alle spalle una società editoriale forte e determinata che, in Calabria e oltre, ha conseguito risultati ragguardevoli in termini di ascolti e consensi e che non intende certo fermarsi qui.

 

Davanti a tutti noi avremo solo gli utenti di Cosenza Channel: voi lettori e fruitori del web.

 

Vi daremo lealtà e ospitalità, chiedendovi in cambio semplicemente fiducia e interconnessione. Il resto sarà il prodotto della storia che scriveremo insieme. Bentrovati.

 

Pier Paolo Cambareri

Direttore responsabile Cosenza Channel

Maria Grazia Falduto

Da oggi parte una nuova avventura. Sarà un’altra sfida da vincere insieme. Abbiamo acquisito Cosenza Channel, che non viaggerà in parallelo alle altre testate edite dal nostro Gruppo: ne sarà parte integrante e avrà pari dignità rispetto a LaCnews24, IlVibonese, IlReggino, LaC Tv.

 

Abbiamo deciso di puntare sui giornalisti che hanno creato Cosenza Channel accompagnandone la crescita in questo suo primo decennio; ma vogliamo arricchire la redazione con nuove e qualificate figure per favorire una mescolanza di esperienze da cui nascerà nuova linfa per favorire un racconto ancor più approfondito, puntuale e dettagliato dell’area bruzia e del suo vasto territorio provinciale.

 

L’infrastruttura tecnica e le competenze giornalistico-editoriali di Diemmecom – che già recita un ruolo primario nel panorama dell’informazione calabrese – da oggi saranno pienamente al servizio anche di questo territorio, che pure abbiamo sempre raccontato. A Cosenza e ai suoi cittadini, alla provincia intera, abbiamo deciso di dare di più. E, per farlo, abbiamo deciso di investire con i fatti ulteriori risorse nella certezza di riuscire a irrobustire la narrazione di questo angolo di Calabria che ancora tanto può dare al resto della regione.

 

La direzione è stata affidata a Pier Paolo Cambareri, un giornalista dalle molteplici esperienze. Ha già ricambiato la nostra fiducia alla guida di altri comparti informativi. Ora affidiamo a lui, qui a Cosenza Channel, la rappresentanza della nostra filosofia aziendale e la responsabilità di coordinare un gruppo di lavoro fortemente motivato a offrire a questo territorio una narrazione libera, trasparente, equidistante. Noi ci siamo. E ci saremo ovunque si renda necessario fornire un contributo ulteriore ai processi di crescita imperniati sui valori e sui principi sani di cui la Calabria si alimenta, spesso lontano da ogni riflettore.

 

Cosenza Channel, da oggi, intraprende un nuovo percorso. Diverrà strumento di confronto democratico e di denuncia delle storture sociali. Lo poniamo nelle mani dei cosentini tutti perché lo assumano come altra parte di sé, da cullare e proteggere. Buona vita, buon lavoro, buona lettura.

 

Maria Grazia Falduto

Direttore editoriale Diemmecom

https://www.cosenzachannel.it/2021/11/04/cosenza-channel-cambareri-falduto-diemmecom-lacnews/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.